Nadia. Paure e speranze di una donna algerina Titolo: Nadia. Paure e speranze di una donna algerina
Autore: Baya Gacemi
Editore: Sperling & Kupfer
Anno edizione: 2001
EAN: 9788882742676

Nadia. Paure e speranze di una donna algerina è un libro di Baya Gacemi pubblicato da Sperling & Kupfer nella collana Esperienze Paperback: acquista su IBS a 7.48€! 9788815087737 INSIDER TRADING UNA REGOLAZIONE DIFFICILE LINCIANO NADIA 0 risultati. Altri oggetti che ti potrebbero interessare. Oggetti nei risultati della ricerca. Visita eBay per trovare una vasta selezione di algerina. Scopri le migliori offerte, subito a casa, in tutta sicurezza. Passa al contenuto.

Nadia.

Paure e speranze di una donna algerina libro Gacemi Baya edizioni Sperling & Kupfer. 27 settembre: "Nadia. Paure e speranze di una donna algerina" di Baya Gacemi".

5 giugno "Un donna per l’Europa", riflessione sulle pari opportunità. Somaschini Gli oceani 2,50 Gacemi Baya Nadia. Paure e speranze di una donna algerina 3,50. La vera storia di una donna alla ricerca del suo passato 9,70.

Nadia, paure e speranze di una donna algerina, Sperling PaperBack, 2005.

Testimonianza di una donna algerina diventata moglie di un fanatico fondamentalista. Nadia. Paure e speranze di una donna algerina libro Gacemi Baya edizioni Sperling & Kupfer. Esperienze Paperback Libri. Acquista Libri della collana Esperienze Paperback, dell’editore Sperling & Kupfer su Libreria Universitaria, oltre 8 milioni di libri a. Testi dal 2000 al 2006

L' assassinio di Regilla. S...

L’ assassinio di Regilla. S…

Regilla nasce nel 125 d.C. da una famiglia dell’elite romana, imparentata con la moglie dell’imperatore Adriano. Sposa un greco, il ricco sofista Erode Attico, e lo segue in patria. All’ottavo mese di gravidanza è uccisa con un calcio nel ventre. …

Perché ci odiano. La mia st...

Perché ci odiano. La mia st…

Contro la misoginia che ammorba il mondo islamico, primavere arabe comprese. La testimonianza di una donna picchiata e vessata. Ma che nessuno è riuscito a imbavagliare.

Quando nel 1982 la famiglia Eltahawy si trasferisce dalla …

Eleganza per lei. Piccolo m...

Eleganza per lei. Piccolo m…

Per una donna essere elegante non significa soltanto esibire un abito, un gesto, un accessorio. L’eleganza è un modo di essere, un complesso di dettagli che, composti in un insieme, diventano armonia, garbo, femminilità. Eleganza è scegliere l’abb…

Donna come donna. Storie di...

Donna come donna. Storie di…

"Di notte noi transessuali veniamo accettati e di giorno no, ma dalle stesse persone, perché tra i nostri clienti ci sono magistrati, preti, poliziotti, giudici. Tutti quelli che non vogliono riconoscerci un nome legale da donne quali siamo, …

Sognare e crescere il figli...

Sognare e crescere il figli…

Questo libro sull’esperienza adottiva è rivolto in particolare ai genitori, naturali, adottivi o aspiranti tali. Nasce da un lungo lavoro di riflessione e rielaborazione della propria esperienza profonda da parte di un gruppo di genitori adottivi,…

Per la donna, contro le don...

Per la donna, contro le don…

L’espressione "controllo delle nascite" (birth control) è stata ideata nel 1914 da una giovane anarchica statunitense, Margaret Sanger. Convinta che l’impiego sistematico della contraccezione avrebbe emancipato la donna dai vincoli socia…

Miti fatali. Twin Towers, B...

Miti fatali. Twin Towers, B…

Dieci importanti oggetti della cultura di massa. Dieci affascinanti fenomeni che sono al centro di questo volume e che il sociologo francese Jean Baudrillard ha analizzato in modo originale e profondo. Con le sue idee, Baudrillard ha esercitato un…

Antropologia delle reliquie...

Antropologia delle reliquie…

Le "reliquie" si impongono – siano esse resti corporei oppure oggetti appartenenti alla persona in vita – come veicoli della sacralità: un valore aggiuntivo che la comunità stessa conferisce loro. E se il "sacro" nasce come pro…

Lezioni di economia della moda

Lezioni di economia della moda

Il volume, suddiviso in sei parti, analizza il panorama generale della moda italiana, le diverse filiere (tessile-abbigliamento, "total look", arredamento-mobilio-illuminazione) per soffermarsi poi sul tema della domanda dei beni moda, s…

Tracce dell'invisibile. Rap...

Tracce dell’invisibile. Rap…

Il territorio come ‘progetto implicito’ è un paradigma che ormai percorre da venti anni la riflessione urbanistica. La scuola territorialista di Alberto Magnaghi, ampiamente rappresentata nella collana "Luoghi" in cui viene pubblicato qu…

Nadia. Paure e speranze di una donna algerina

Leave a Reply