Il paziente borderline. Introduzione clinica alla «Patologia marginale» Titolo: Il paziente borderline. Introduzione clinica alla «Patologia marginale»
Autore: Anna M. Benedetto,Armando Cotugno
Editore: Franco Angeli
Anno edizione: 2000
EAN: 9788820490041

2/3, 1967, Volume I. Pier Francesco Galli Psicoterapia e scienza (pp. 1-5) [Conferenza tenuta alla Clinica Psichiatrica dell’Università di Losanna nell’ottobre 1964] 1 CORSO DI ANATOMIA PATOLOGICA DEL PROF. ROSSIELLO Sezione I: Introduzione allo studio dei tumori e tecniche di laboratorio Per fimosi si intende un restringimento dell’orifizio prepuziale, più precisamente, una condizione medica per la quale il prepuzio di un uomo non riesce a scoprire. Canale, usato per l’eliminazione dell’urina, che mette in comunicazione la ves cica con l’esterno. E’ molto diversa nei due sessi.

Nella donna mette in comunicazione.

Sono di seguito riportate alcune delle domande che il Dr. Comparato ha ricevuto dalla Hot Line ecografica del portale "sosdonna" e le relative risposte. Benzodiazepine a lunga durata d’azione Emivita maggiore di 48 ore: Diazepam (Valium, Ansiolin, Tranquirit, Noan) Delorazepam o Clordemetildiazepam (En)

Psicologia clinica per medici

Psicologia clinica per medici

Nel volume sono illustrati gli aspetti generali della semeiotica inseriti nei diversi modelli di malattia, le reazioni alla malattia organica, gli aspetti generali della comunicazione e del colloquio, e le modalità di sviluppo delle capacità relaz…

Introduzione alla medicina

Introduzione alla medicina

I concetti di salute e malattia e la loro evoluzione nei secoli, la storia delle istituzioni ospedaliere e dell’organizzazione sanitaria, i progressi della scienza e della ricerca medica, i cambiamenti affrontati dal mestiere di medico, i suoi rap…

Psicologia clinica e psicop...

Psicologia clinica e psicop…

Anche in psicologia clinica e psicopatologia la diagnosi è un momento chiave per l’individuazione della terapia più idonea. Soltanto quando la conoscenza della persona, oltre che del processo morboso, e la storia naturale del disturbo sono note, a…

Medicina naturale dalla A a...

Medicina naturale dalla A a…

L’opera è suddivisa in tre parti. Prima parte: dalla A di "Abbandono" alla Z di "Zoster" sono descritte oltre 1500 condizioni di disagio, disturbo e malattia, con i suggerimenti terapeutici specifici. Seconda parte: dalla A di …

La complessità in medicina....

La complessità in medicina….

L’approccio clinico a lungo dominante ha spinto la medicina verso una suddivisione in specializzazioni sempre più esatte, ma la medicina moderna ha bisogno di una visione più allargata e di una maggiore attenzione agli aspetti umanistici, senza tr…

Il farmacista che comunica....

Il farmacista che comunica….

La rapidità dei cambiamenti in corso e l’analisi del futuro emergente invitano oggi il farmacista a un aumento della flessibilità, soprattutto nell’ambito della capacità di comunicazione e di relazione. Al farmacista, ad esempio, viene ora chiesto…

Il progresso terapeutico. D...

Il progresso terapeutico. D…

Sono passati "alcuni anni" da quando la tavoletta sumera conservata a Filadelfia ha trasmesso informazioni sull’ingegnosa preparazione dei medicamenti in quell’antica civiltà. La storia insegna che nei secoli il progresso terapeutico ha …

La sindrome di Williams. Da...

La sindrome di Williams. Da…

La sindrome di Williams è una sindrome genetica che conosce una diffusione relativamente rara. Nonostante la sua scarsa diffusione, essa rappresenta una delle sindromi più studiate a livello internazionale. I motivi della focalizzazione dell’inter…

Senza zucchero, grazie! L'a...

Senza zucchero, grazie! L’a…

Il terzo volume della collana "I mangiari della salute" è dedicato ai diabetici. Dopo una breve introduzione il volume raccoglie ricette dagli antipasti al dolce. Ogni ricetta è accompagnata da una breve scheda che riassume le proprietà …

Davanti alla morte. Medici ...

Davanti alla morte. Medici …

La prima funzione del medico consiste nel curare la malattia e prolungare la vita oppure nell’alleviare la sofferenza umana? Nell’assoluta maggioranza dei casi le due funzioni coincidono. Ma cosa accade quando non si può né curare né prolungare la…

Il paziente borderline. Introduzione clinica alla «Patologia marginale»

Leave a Reply